Calcio virtuale: cos’è e come si gioca

Negli ultimi anni si è diffusa una nuova tipologia di scommesse, legata a eventi virtuali simulati da un elaboratore elettronico, disponibili sui portali online dei più noti bookmaker. Il calcio virtuale riprende dunque le meccaniche di questo popolare sport, consentendo agli appassionati di scommettere su eventi simulati di breve durata che propongono spesso quote interessanti, richiamando alla memoria i nomi delle più apprezzate squadre di calcio europee. Tra i siti che offrono la possibilità di puntare su eventi virtuali simulati troviamo Snai, Bet365, Eurobet, Bwin e Better.

Introduzione al calcio virtuale : di cosa si tratta?

Come anticipato in apertura, il calcio virtuale si basa sulla simulazione di ogni singolo evento da parte di un elaboratore elettronico, il quale fornisce le esatte probabilità di vincita prima dell’inizio di ogni partita. A differenza del calcio reale, le cui quote sono influenzate da svariati fattori (tra cui la forma fisica dei giocatori o, ancora, la presenza di infortunati e squalificati nella squadra), il calcio virtuale propone quote che riflettono in maniera esatta il potenziale risultato. Questo perché il sistema che si occupa della simulazione di ciascun evento fa ricorso ad un preciso metodo matematico totalmente svincolato da imprevisti, tipici del mondo reale.

Come scommettere e giocare sul calcio virtuale?

logo bet365

Per piazzare una giocata riguardante gli eventi di calcio virtuale non dovrai far altro che recarti nell’apposita sezione presente sul sito del tuo bookmaker preferito, analizzare i vari match calcistici proposti dalla piattaforma e formulare le tue scommesse, tenendo conto delle probabilità connesse a ciascun evento. Ad esempio, potrai pronosticare la squadra vincente, il risultato esatto, la somma dei goal della partita o, ancora, scommettere sui risultati parziali e finali di ogni match. Tieni bene a mente che, ovviamente, non potrai in alcun caso beneficiare dell’assoluta certezza dei tuoi pronostici, poiché il realizzarsi degli eventi è pur sempre legato a mere probabilità.

Tipologie di scommesse disponibili nel calcio virtuale

partita di calcio schermo

Il calcio virtuale permette inoltre di formulare scommesse singole, doppie, multiple o sistemi di scommesse, proprio come accade per gli eventi sportivi reali. Tuttavia, non è possibile scommettere live sugli eventi simulati. Come menzionato in precedenza, il calcio virtuale è caratterizzato da match dalla durata esigua, spesso pari ad una manciata di minuti, motivo per cui sarebbe praticamente impossibile piazzare una scommessa live. Le giocate vengono dunque chiuse a pochi secondi dall’inizio del match simulato, che verrà poi riprodotto in un apposito riquadro, evidenziando le azioni salienti con una grafica che ricorda molto lo stile dei videogiochi.

Gli operatori di scommesse che propongono questo prodotto

Sisal logo

Spesso, i vari bookmaker operanti nel settore delle scommesse simulate propongono veri e propri campionati di calcio virtuale. Ad esempio, Bwin offre più di venti diversi tornei suddivisi su una stagione completa, arrivando ad un totale di trentotto settimane. Ciascuna giornata di campionato dura novanta secondi ed il giocatore può piazzare la sua scommessa fino a dieci secondi dall’inizio delle partite. Una stagione completa dura un’ora, perciò ogni giorno si susseguono ben ventiquattro stagioni diverse. Gli utenti registrati sulla piattaforma di gioco possono consultare liberamente le statistiche relative ad ogni stagione, analizzando nel dettaglio goal segnati e subiti da ogni squadra, numero di vittorie, pareggi e sconfitte, media dei goal realizzati a partita ed altro ancora.

Ciò permette agli scommettitori di formulare pronostici ragionati, aumentando di conseguenza le proprie possibilità di vittoria. In genere, le squadre più forti del campionato concluderanno la stagione entro le prime cinque posizioni in classifica, mentre i team più deboli si piazzeranno tra gli ultimi cinque. Se una squadra prestigiosa si trova dunque nella metà inferiore della classifica a campionato avanzato, avrà buone probabilità di vincere le restanti partite e recuperare preziosi punti che le permetteranno di risalire al vertice. Allo stesso modo, una squadra generalmente perdente tenderà a stabilizzarsi nella parte bassa della classifica alla fine del campionato.